Disturbo dello stato di coscienza e disturbo della circolazione2018-04-16T17:00:56+00:00

Disturbo dello stato di coscienza e grave disturbo della circolazione

bewusstlos-zeichnungIl corpo è un sistema. La circolazione e lo stato di coscienza sono due elementi fondamentali di questo sistema. Inoltre essi dipendono l’uno dall’altro. Le cause per i disturbi di circolazione e/o di coscienza possono essere molteplici: lesioni, avvelenamenti, patologie e carenza alimentare.

Sintomi sono

  • Vertigini
  • Stato confusionale
  • Ridotto stato di coscienza
  • Sensazione di malessere
  • Cute pallida

Pronto soccorso in questo caso significa

  • Chiamare l’emergenza sanitaria 144
  • Assicurare il paziente (farlo sedere, sdraiare; tranne dopo impatto forte: non muovere e praticare la presa al collare)
  • Persona incosciente, che non respira: compressioni toraciche e uso del DAE (in secondo luogo respirazione artificiale)
  • Persona incosciente, effetto di forza, respira bene: non muovere e praticare la presa al collare
  • Persona incosciente, nessun effetto di forza, respira bene: posizione laterale
  • In caso di sospetto di ipoglicemia: somministrare zuccheri nella tasca guanciale (zucchero in polvere/gel)

Presta inoltre attenzione

Un disturbo della coscienza non è sempre un caso di emergenza. In ogni caso bisogna sempre consultare immediatamente uno specialista del settore medico. Le persone generalmente esternano i casi di malessere. Ogni terzo infarto non manifesta alcun sintomo oppure solo di entità lieve p. es. malessere. Vale la regola: una persona lamenta un malessere e ha 40 anni (o di più) -> consultare sempre uno specialista del settore medico.