Emorragie rilevanti2018-04-16T17:00:57+00:00

Emorragie interne/esterne rilevanti

relevante-blutung-zeichnungLe emorragie rilevanti devono essere arrestate quanto prima possibile. Quelle esterne possono essere fermate facendo pressione sulla ferita, quelle interne solo mediante l’intervento di un chirurgo. I sanguinamenti possono essere causati da oggetti taglienti o da traumi.

Sintomi sono

  • Forte sanguinamento che sprizza
  • Dolori addominali
  • Vertigini, fiacchezza
  • Disturbo dello stato di coscienza
  • Insufficienza respiratoria
  • Pallore, sensazione di freddo, sudorazione a freddo

Pronto soccorso in questo caso significa

  • Muovere il meno possibile il paziente, far sedere la persona
  • Arrestare il sanguinamento esterno mediante pressione sulla ferita
  • (Far) sollevare le estremità interessate
  • Esercitare una pressione sull’arteria (interno dell’avambraccio, inguine)
  • Applicare un bendaggio compressivo
  • Chiamare (far chiamare) l’emergenza sanitaria 144
  • In caso di sospetto di emorragia interna provvedere il più presto possibile al ricovero in ospedale del paziente mediante ambulanza

Presta inoltre attenzione

Se il sanguinamento esterno è forte, procedere ad arrestarlo immediatamente. Per fare ciò usare p. es. la mano del paziente oppure la propria mano (con guanti) o altri oggetti come un panno, della carta e non appena possibile una garza. Le emorragie interne sono spesso difficili da riconoscere. Nel caso in cui una forza imponente abbia agito sul torace, sulla pancia e/o sul bacino, l’interessato deve essere ricoverato immediatamente in ospedale mediante l’ambulanza. Chi cura il paziente qui? Soltanto il chirurgo nella sala operatoria, nella misura in cui il paziente ci arrivi in tempo.